La storia di Dragonball Z


| Dragon Ball | Dragonball Z | Dragonball GT | Aggiungi ai Preferiti | Policy Privacy |




Torna alla home di Dragonballz
Goku nella sua versione Anime

 




Son Goku con i suoi amici al termine della saga di Majin Bu!

Logo di Dragon Ball Z

Questa nuova saga è ambientata 5 anni dopo la vittoria ottenuto al grande torneo contro Piccolo. Tutto ha inizio in particolare quando arriva sulla Terra, grazie ad un'astronave, un guerriero, il quale si scontra con Piccolo. Il nuovo arrivato mostra una grandissima superiorità e dopo lo scontro si dirige verso la Kame House, in cui si sono riuniti Crilin, Bulma, Muten e Goku, il quale è insieme a suo figlio, Son Gohan che è identico al padre da piccolo, inclusa la coda. L’arrivo dell'alieno serve per rivelare al giovane Goku tutta la verità sulle sue origini: inizia precisando che egli non è terrestre, ma appartiene ad una razza particolare il cui nome è “Saiyan”, la quale vive sul pianeta Vegeta, inoltre aggiunge che lui è suo fratello, Radish.. Aggiunge poi di essere arrivato sulla Terra per fare in modo che Goku si unisca a lui, ma questi si rifiuta ed allora per convincerlo rapisce Gohan. Proprio in quel momento giunge Piccolo, il quale decide di allearsi insieme a Goku al fine per sconfiggere il temibile Radish.

Nonostante i due fossero in superiorità numerico, lo scontro si rivela molto duro, al punto tale che Piccolo perde un braccio. Nonostante questo però riesce ad usare una nuova tecnica, il potentissimo Makankosappo (cannone demoniaco della luce omicida trapassante). L’astutissimo Goku riesce a stringere la coda dell’avversario, la quale come è noto è il punto debole dei Saiyan, ma purtroppo compie un’ingenuità, infatti lo lascia libero e viene duramente colpito, la cosa fa infuriare Gohan, il quale mostra una potenza che Radish misura tramite un rilevatore, la quale è addirittura superiore a quella del padre!.

Il piccolo Gohan colpisce Radish mentre nello stesso tempo Goku lo prende alle spalle, la posizione è quella ideale per mettere la parola fine allo scontro, quindi Piccolo lancia un Makankosappo che purtroppo uccide anche Goku. Piccolo racconta delle sfere del drago a Radish prima che questi muoia e viene a sapere che tra un anno in punto sarebbero arrivati altri due Saiyan, con un livello di forza assai maggiore della sua. Nel frattempo il corpo di Goku viene portato via da Dio, mente Piccolo si assume il compito di allenare il giovane Gohan. Nel frattempo però non solo Goku si allena. In particolare da re Kaioh dove apprende nuove tecniche come il kaiohken e la Genkidama, ma anche Yamcha, Tenshinhan, Jaozi, Crilin e Yajirobei vanno ad allenarsi, però da Dio.

L’anno passa e puntualmente arrivano i Saiyan, i quali, prima di dar vita al combattimento affermano che in realtà Piccolo è un alieno, e che le sue origini risiedono nel pianeta Namek. Purtroppo Goku è in ritardo e lo scontro inizia senza di lui. Yamcha rimane ucciso dopo aver combattuto contro i Saiaman(esseri nati dal terreno) ed inizia il terribile scontro tra tutti i terrestri ed il fortissimo Nappa, uno dei due alieni. Purtroppo la sua forza è micidiale e durante scontro muoiono in rapida successione Jaozi, Tenshinhan e Piccolo, questi in realtà muore al fine di salvare la vita a Gohan, purtroppo però con la morte di piccolo muore anche Dio. Le cose sembrano migliorare quando dopo poco arriva finalmente Goku.

Il creatore delle sette sfere di Namek.

Goku mostra subito la sua grande abilità ferendo Nappa, il quale viene però ucciso dal suo compagno, molto più forte ancora: Vegeta. Goku è in grande difficoltà e quindi per cercare di rimediare alla situazione deve usare il kaiohken, tecnica di potenziamento appresa durante l’inteso addestramento. A questo Vegeta è messo in difficoltà, decide così di creare una Luna artificiale, cosa che gli permette di trasformarsi in scimmione. La forza è al dir poco esagerate e colpisce duramente Goku. Fortunatamente Goku non è solo, infatti Yajirobei(che fin a quel momento era rimasto nascosto) decide di tagliare la coda a Vegeta, il quale ritorna alla forma originaria. A questo punto Goku cerca di sferrare un altro dei suo attacchi, in particolare la Genkidama, una potentissima sfera di energia, tutto inutile, nonostante la grande forza Vegeta sopravvive.

Nel frattempo la Luna è sempre presente e Gohan la guarda, cosa che lo trasforma in uno scimmione dalla grande forza che attacca Vegeta, il quale, messo alle strette decide di ritirarsi. A questo punto tutto è nelle mani di Crilin, il quale potrebbe dargli il colpo di grazia, ma Goku è troppo buono e quindi chiede che venga risparmiato. Successivamente Goku viene ricoverato in ospedale, mentre Gohan, Bulma e Crilin partono per Namek, poiché sono venuti a conoscenza della presenza di altre sfere del drago. Una volta arrivati si rendono conto che le cose non sono messe bene, infatti scoprono che il Pianeta è invaso da alieni, i quali sono comandati dal perfido Freezer e cosa ancora più sorprendente, egli ha alle sue dipendenze persino Vegeta. Il malvagio Freezer è anche lui alla ricerca delle sfere poiché desidera avere la vita eterna. Nel frattempo su questo pianeta arriva anche Vegeta che decide di ribellarsi a Freezer poiché desidera anche lui sfruttare l’immenso potere delle sfere.

Nel frattempo Goku, si è ripreso grazie ai “Senzu”, dei fagioli magici. Decide di partire per Namek, ma utilizza un’astronave molto particolare dove può impostare la gravità: questo gli permetterà di potenziarsi maggiormente. Sul pianeta dei namecciani intanto Vegeta scopre che il suo pianeta era stato distrutto da Freezer, il quale aveva paura della potenza dei Saiyan, quindi era necessario anticipare gli avversari ed annientarli. Mentre sul pianeta avviene questo, i quattro guerrieri Z morti arrivano da re Kaioh al fine di potersi allenare. Crilin riesce ad ottenere dal capo anziano di Namek una sfera del drago, la quale è molto più grande di quelle terrestri, ma soprattutto permette di esprimere bene tre desideri!. Vegeta riesce a rubare le cinque sfere trovate da Freezer, ma quest'ultimo ha chiamato ai suoi ordini la potentissima squadra Ginew, la quale sta arrivando su Namek.

Questa squadra è composta da cinque elementi ed i primi a saggiare la loro forza sono Crilin e Gohan, i quali devono combattere contro Guldo. Questi ha la capacità di fermare il tempo, la sua potenza è superiore e sarebbero sconfitti se Vegeta non uccidesse Guldo. Il secondo a scendere in campo Likoom, il quale sconfigge tutti e tre gli avversari ma non riesca a dar loro il colpo di grazia grazie al tempestivo intervento di Goku, il quale è incredibilmente potenziato grazie all'allenamento a gravità elevata sulla navicella, al punto tale che Vegeta crede che sia diventato un Super Saiyan. Senza problemi Goku sconfigge Likoom e poi anche Butter. A questo punto si deve scontrare solo con Ginew, il capo della squadra, il quale accortosi della potenza del Saiyan esegue la Body Change, una tecnica che fa scambiare i corpi ai due contendenti: per suan sfortuna Ginew non è capace di usare bene il corpo di Goku e viene ferito da Vegeta, allora Ginew decide di usare la Body Change su Vegeta, ma Goku si intromette e riacquista il suo corpo.

Intanto Nail, il guerriero più potente di Namek, cade sotto i colpi del perfido Freezer, ma fortuna vuole Gohan e Crilin riescano a chiamare il drago, il tutto con l’aiuto di un piccolo abitante namecciano: Dende. i primi due desideri espressi sono quello di resuscitare Piccolo e successivamente di trasportarlo sul pianeta Namek; a questo punto resta solo un desiderio che non viene espresso perché l'anziano saggio del pianete muore in quel preciso istante. Tutto questo rende Freezer furioso, il quale decide di vendicarsi attaccando Vegeta e tutti gli altri.

Arrivato sul pianeta, Piccolo trova Nail ed accetta il suo consiglio, cioè fondersi insieme, per poi ripartire alla volta di Gohan. Nel frattempo Freezer ingaggia il duello con Vegeta ed avendo visto la forza del Saiyan decide di ricorrere alla prima delle sue temutissime trasformazione. La trasformazione causerò però la sconfitta di Crilin che però riappare come nuovo in piena forma perchè curato da Dende, al fine di salvare Gohan.

Così come Crilin anche Gohan riceve le cure dovute, il tutto mentre Piccolo arriva per aiutarli. Il combattimento con Piccolo è dei più estenuanti al punto tale che Freezer si trova in difficoltà e ricorre così alla sua seconda trasformazione. La sua forza ora è immensa e Vegeta si rende conto che batterlo è necessario diventare un Super Saiyan, così, volontariamente, si fa ferire a morte per poi essere curato dal piccolo Dende. Freezer però decide di mettere fine a tutto e ricorre alla sua terza trasformazione, cosa che lo rende ancor più potente.



Dragon Ball Z

1 - 2 - 3 - 4








  Varie relative all'anime piu' amato di sempre  
 
  Sfere del Drago
 
 
 
 
 
 
  Draghi 1 - 2
 
 
 
 







| Policy Disclaimer | Mappa del sito | DB1 DB2 | DBZ1 Z2 Z3 Z4 | DBGT1 GT2 GT3 |
Copyright 2002-2013 Dragonball-Z.IT - Tutti i diritti Riservati